Global Blue, sistema di acquisti esentasse in Europa per i turisti stranieri, è stato lanciato ufficialmente l’8 dicembre ad Almaty. Una strategia statale per attirare visitatori e per posizionare il Paese come destinazione ideale per lo shopping nella regione dell’Asia centrale. Global Blue è una tecnologia strategica e un partner di pagamento che consente ai commercianti di catturare l’attenzione e far crescere i clienti internazionali.

Il Ministero della Cultura e dello Sport sta sviluppando un’offerta per i turisti che coprono tutti i possibili interessi, tra cui etno ed eco-turismo, eventi e attrazioni e strutture per lo shopping nelle immediate vicinanze di Almaty. Il flusso di visitatori internazionali è in costante aumento ed ha raggiunto circa 6,5 ​​milioni di viaggiatori ogni anno. Le autorità sperano che il numero supererà i nove milioni entro il 2025.

“L’implementazione del sistema esente da imposte è fondamentale per attrarre turisti a scoprire Almaty e le sue opportunità di shopping”, ha dichiarato Olga Komissar, direttore marketing del centro commerciale Esentai Mall. “Siamo sicuri che l’esperienza e le innovazioni dell’azienda Global Blue diventeranno un grande supporto per migliorare le nostre proposte commerciali”.

“I rimborsi dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) sugli acquisti effettuati da cittadini stranieri stimoleranno l’afflusso di turisti, in particolare quelli provenienti dalla Cina e dagli stati arabi”, ha affermato Yerzhan Erkinbayev, capo del turismo kazako. “L’obiettivo è quello di introdurre sistematicamente il progetto nelle altre grandi città del Paese nell’ambito del programma di sviluppo turistico statale”.

Ma come funzionerà il sistema in Kazakistan? I turisti, con passaporti rilasciati da Paesi al di fuori dell’Unione economica eurasiatica (EAEU) e che spendono più di 50.500 tenge (130 euro) in beni tra cui indumenti, orologi, gioielli e souvenir, avranno il diritto di chiedere un rimborso dell’IVA. I prodotti alimentari e le accise non rientrano nella categoria.

Un mese dopo aver compilato l’annesso modulo, il turista avrà tre mesi di tempo per inviarlo alla zona doganale centrale dell’aeroporto internazionale di Almaty e a Global Blue per ottenere il rimborso su carta di credito, di debito o portafoglio elettronico.