Tassi interesse, indici in crescita

Hello Next 300x250

L’analisi del mercato mutui di questi mesi fa emergere un dato molto importante sull’andamento dei tassi di interesse: l’Euribor a tre mesi, l’indice di riferimento per i mutui a tasso variabile, infatti è salito all’1%. una crescita notevole se si pensa che nella scorsa primavera i livelli avevano toccato i minimi storici con uno 0.63% e che nei giorni scorsi era salito allo 0.99%. Una crescita lenta ma costante.

Secondo le previsioni di mercato i tassi di interesse resteranno bloccati per l’intero corso del 2010 per poi ricominciare a crescere nei prossimi 2 anni fino a toccare la soglia del 3% per l’Euribor, al quale sono collegati i mutui a tasso variabile. Secondo gli esperti del settore, questo è il periodo migliore per sottoscrivere un contratto di mutuo ed acquistare casa visto l’andamento del mercato immobiliare: i prezzi delle abitazioni è in calo e i tassi d’interesse sono favorevoli.

Image Banner 300 x 250

Nel caso abbiate già sottoscritto un contratto di mutuo e intendete accedere ad una formula più conveniente per le vostre esigenze è possibile usufruire di operazioni quale la surroga, trasferendo senza spese notarili il proprio finanziamento immobiliare da un istituto ad un’ altro a fronte di condizioni di rimborso più favorevoli.

Prima di sottoscrivere un mutuo casa è sempre consigliato valutare con la massima attenzione le proprie possibilità di spesa, comparando le diverse offerte di mutuo casa delle banche tradizionali con i diversi piani o messi a disposizione dagli istituti online che garantiscono spesso condizioni agevolate.