Prestiti alle imprese in calo, ma il clima è incoraggiante

55
prestiti imprese

Nel corso del primo trimestre 2017 la domanda di prestiti da parte delle imprese ha messo a segno un trend in leggero calo. A dirlo è l’ultimo rapporto stilato da Bankitalia, che nel documento ha evidenziato come un allentamento delle richieste di prestiti sia un fenomeno in controtendenza rispetto a quanto accade sul fronte delle famiglie, dove la domanda di prestiti è in progressiva crescita. Nonostante questo, però, non ci sono motivi per cui dubitare che le cose non stiano andando bene, poiché il dato riguardante le imprese è isolato e neanche troppo serio.

Nonostante queste evidenze, che sicuramente non sono incoraggianti per il comparto, gli analisti sembrano avere infatti un atteggiamento tutto sommato positivo, almeno per quel che riguarda il secondo trimestre di quest’anno.

Le attese, in sostanza, sono piuttosto buone: ci si aspetta un aumento delle domande sia sul fronte dei prestiti per le imprese sia sul credito al consumo per le famiglie. Un aumento che a detta degli esperti dovrebbe verificarsi anche grazie alle numerose offerte messe in campo dai vari istituti, che da parte loro stanno rendendo la sottoscrizione di un prestito sicuramente più conveniente e meno temibile rispetto a quanto poteva accadere fino a poco tempo fa.

Tra l’altro va anche considerato il fatto che, se è vero che i prestiti alle imprese sono in calo, è anche vero che sono altrettanto scesi i casi di imprese e di privati che si vedono negare le richieste di prestito per mancanza di garanzie. Ciò significa due cose: che da parte delle banche è tornata quella fiducia che era stata persa negli ultimi anni, e che da parte delle imprese e dei privati ci sono situazioni economico-finanziarie più solide e sicure, a riprova di come quindi la crisi, quella più dura ed efferata, sia ormai alle spalle.

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online Fineco

Conto corrente online UniCredit