Poste Italiane assume nuovi Portalettere

poste italiane

Poste Italiane è alla ricerca di nuovi portalettere da impiegare su tutto il territorio italiano. Questa nuova ondata di assunzioni termina l’11 settembre, pertanto gli interessati farebbero bene ad accelerare i tempi di invio della candidatura!

Le figure ricercate e i requisiti richiesti sono praticamente gli stessi degli annunci precedenti, il che significa che anche stavolta è sufficiente che i candidati siano in possesso di un diploma o di una laurea (anche triennale); non c’è bisogno quindi di avere una capacità professionale ben definita, in quanto il mestiere da svolgere è tutto sommato semplice e prevede una sorta di affiancamento iniziale. Indispensabile però il possesso di una patente che permetta la guida del mezzo aziendale.

Il contratto proposto è a tempo determinato e parte da ottobre in poi, in virtù di quelle che sono le esigenze aziendali sul fronte della forza lavoro. Per quanto riguarda invece la durata del contratto, anche questo può variare in relazione alle necessità del momento.

Ciò che molti si chiedono è se alla selezione possano partecipare anche coloro che avevano avanzato la loro candidatura in una qualche tornata precedente. La risposta è sì, purché la precedente candidatura non si sia già risolta in un contratto di lavoro (in pratica è possibile partecipare a questa nuova selezione se le candidature precedenti non hanno ricevuto risposta).

I profili selezionati verranno contattati dall’ufficio Risorse Umane Territoriali via mail o tramite telefono. Ciascun candidato, a quel punto, dovrà sottoporsi ad un test di ragionamento logico che potrà svolgere al Pc comodamente da casa propria, oppure presso una sede del gruppo. Superata questa fase ci sarà da superarne un’altra se vogliamo più pratica, che riguarda la guida a pieno carico del mezzo aziendale.