Mutuo ipotecario

143
mutuo online

Il mutuo ipotecario per definizione è una soluzione di prestito finalizzata all’acquisto di un immobile per la quale l’istituto erogante richiedere a garanzia del prestito l’iscrizione di ipoteca sull’immobile, a tutela di una eventuale situazione di insolvenza da parte del mutuatario.

La principale differenza rispetto ad altre forme di finanziamento è rappresentata proprio dalla presenza di un’ipoteca iscritta sull’immobile fornito in garanzia: l’istituto, nel caso di insolvenza del cliente, può quindi rifarsi sull’immobile, ponendolo ad esempio in vendita. In caso di mutuo ipotecario il proprietario mantiene il proprio diritto di proprietà e godimento dell’immobile, ma non può disporne come se fosse totalmente libero: oggetto di ipoteca può essere per legge solo un bene immobile.

Mutuo ipotecario: in cosa consiste e come richiederlo!

Generalmente con un mutuo ipotecario è possibile accedere fino al 100% del valore del bene acquistato, mentre per un mutuo fondiario ipotecario la soglia prevista è pari all’80% (salvo eventuali garanzie accessorie come ad esempio fideiussioni bancarie, polizze di assicurazione). La principale differenza tra mutuo ipotecario e mutuo fondiario consiste nel fatto che un mutuo fondiario è erogato per l’acquisto di un immobile, mentre il mutuo ipotecario comprende sia i mutui fondiari sia i mutui edilizi concessi per opere di costruzione.

Tra i mutui ipotecari, merita una parentesi il mutuo vitalizio ipotecario: questa soluzione di finanziamento non prevede rate ed è destinata a persone fisiche con più di 65 anni di età con un titolo di proprietà sull’immobile residenziale. Non sono previste rate per il rimborso che sarà a carico degli eredi post decesso del mutuatario, salvo situazioni in cui l’anziano opti volontariamente per una formula di rimborso anticipato.

Calcolo rata mutuo ipotecario

Il calcolo della rata mutuo ipotecario o la valutazione delle diverse soluzioni di mutuo ipotecario prima casa possono avvenire anche comodamente in rete grazie ai tools gratuiti disponibili online, inserendo i dati necessari inerenti al soggetto richiedente, la durata e l’importo richiesto.

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online Fineco

Conto corrente online UniCredit