Domiciliazione Bancaria: significato e vantaggi

146
domiciliazione bancaria

La domiciliazione bancaria è un’operazione che consente al correntista di addebitare automaticamente il pagamento di spese periodiche, come bollette o rate di un prestito, in un conto orrente bancario. Tramite questa procedura, il correntista dà mandato alla sua banca di addebitare sul suo conto la somma di denaro dovuta in pagamento.

L’attivazione della domiciliazione bancaria è semplice e gratuita, e può essere richiesta anche semplicemente allo sportello indicando gli estremi del beneficiario. In alternativa il servizio può essere attivato autorizzando direttamente il soggetto creditore a procedere con l’addebito della somma sul conto in banca. Generalmente i fornitori delle utenze domestiche (acqua, energia elettrica, gas e servizi di telefonia fissa) allegano alle bollette il modulo tramite cui si può far autorizzare l’addebito diretto nel conto corrente.

Spesso e volentieri l’attivazione di questo servizio non comporta il pagamento di spese aggiuntive e di commissioni di incasso, risultando conveniente per il correntista che in questo modo non dovrà sostenere alcuna spesa per il pagamento dei bollettini.

Ma ci sono anche altri vantaggi dati dalla domiciliazione bancaria, vantaggi che esultano dal discorso relativo ai costi: oltre a non dover pagare costi aggiuntivi, l’utente ha anche il vantaggio di non dover impiegare tempo per recarsi fisicamente in banca o alle Poste per il pagamento dei bollettini; e poi grazie a questo metodo evita anche i problemi che possono derivare da ritardi o dimenticanze!

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online Fineco

Conto corrente online UniCredit