Bonus luce e gas: come richiederlo e chi può beneficiarne

151
bonus luce e gas
Conto Corrente 728x90

In pochi lo sanno, ma oggi in Italia c’è la possibilità di risparmiare anche sulle spese per l’energia elettrica. Il bonus luce e gas infatti va proprio in questa direzione, e mira in particolare a dare una mano alle famiglie numerose e alle famiglie che versano in una condizione di difficoltà economica.

Il bonus luce, introdotto per la prima volta nel 2009, consiste molto semplicemente in uno sconto sulla bolletta elettrica (e del gas) ed è regolamentato dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico. Ma cerchiamo di capire meglio come funziona.

Il bonus in questione si rivolge alle famiglie che hanno un ISEE inferiore a 8.107,5 euro e alle famiglie numerose che hanno più di 3 figli a carico e un ISEE non superiore a 20mila euro. Le famiglie che soddisfano uno di questi due requisiti possono quindi richiedere il bonus per la fornitura dell’energia elettrica e per la fornitura del gas, ma c’è una terza possibilità per ottenere il bonus, vale a dire rientrare nella fattispecie di famiglia che al proprio interno accoglie un soggetto in gravi condizioni di salute.

Amazon ContoAdesso

Per richiedere l’agevolazione non bisogna far altro che recarsi presso gli uffici del Comune di residenza o presso l’ente designato dal Comune, e compilare la relativa domanda. Per poter presentare domanda c’è bisogno di avere con sé un documento di identità, una eventuale delega qualora la richiesta sia effettuata da una persona che non è intestataria delle utenze, l’attestazione ISEE in corso di validità, il CF riportante i componenti del nucleo ISEE, l’allegato FN che riguarda il riconoscimento di “famiglia numerosa” (solo se si fa domanda in quanto appunto “famiglia numerosa”) e il modulo A compilato nelle sue varie parti.

Affinché la domanda possa dirsi completa bisogna disporre anche di alcune informazioni che riguardano proprio l’utenza domestica, vale a dire il codice POD, che è il codice identificativo del punto di consegna dell’energia (è quello che inizia con IT), nonché il valore che esprime la potenza impegnata o disponibile della fornitura.

Hellobank

I migliori conti correnti online:

Conto corrente online CheBanca!

Conto corrente online WiDiBa

Conto corrente online HelloBank!

Conto corrente online Cariparma

Conto corrente online UniCredit