Banca Intesa lancia MutuoUp: fino al 100% del valore immobile!

36
mutuoup

Tra tassi di interesse, condizioni di rimborso ed eventuale flessibilità concessa al cliente, trovare il mutuo ideale per l’acquisto della propria casa è sempre un po’ una corsa ad ostacoli. La crisi economica e la precarietà che affliggono il mondo del lavoro hanno reso le banche un po’ più morbide per quel che riguarda l’accesso ad un mutuo, anche se lo sforzo maggiore in questo senso lo ha fatto Banca Intesa.

Vediamo quindi cosa propone Intesa Sanpaolo relativamente alla sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa.

Banca Intesa Sanpaolo propone Mutuo Up che permette di acquistare un immobile residenziale sia a tasso fisso che a tasso variabile. La caratteristica fondamentale di Mutuo Up risiede nella possibilità di ottenere fino al 10% in più della cifra erogata inizialmente, alle stesse identiche condizioni di tasso e in un secondo momento, purché non oltre l’anno dalla stipula.

In questo modo il cliente può coprire in tutta tranquillità gli eventuali costi imprevisti legati all’acquisto della nuova casa, senza richiedere un prestito personale che risulterà sicuramente più oneroso. La cifra finanziata, ad ogni modo, non dovrà comunque superare nel totale le percentuali previste dal contratto, cioè fino al 95% del valore dell’immobile o fino al 100% del valore dell’immobile nel caso in cui il richiedente abbia meno di 35 anni.