Bancomat, attenzione: vietato prelevare questo giorno, e presto sarà addio

Occhio agli sportelli bancomat che sembrano destinati a scomparire in autunno. Ma non solo, è vietato prelevare questo giorno. Ecco cosa sta succedendo.

Sportelli bancomat destinati a scomparire nel giro di poco tempo e il divieto assoluto di prelevare soldi in questo giorno della settimana. Ma cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

bancomat prelievi giorno
Foto © AdobeStock

Cibo, abbigliamento, carburante, istruzione dei figli e tanto altro ancora. Sono davvero tanti i costi con cui dover fare i conti e che ci costringono a dover mettere mano al portafoglio al fine di ottenere i vari beni e servizi di nostro interesse. Allo stesso modo tanti e diversi sono gli strumenti di pagamento a nostra disposizione, come carte di credito e bancomat.

Proprio ponendo l’attenzione su quest’ultimo abbiamo già avuto modo di vedere come sia in atto una nuova stretta anti evasione fiscale che prende di mira in particolar modo i prelievi con bancomat. Se tutto questo non bastasse, giungono pessime notizie in tale ambito.

Questo in quanto molti sportelli sembrano destinati a scomparire in autunno, Ma non solo, bisogna sapere che vi è un giorno della settimana in cui è vietato prelevare. Ma per quale motivo e di quale si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Bancomat addio in autunno: cosa c’è da aspettarsi

Come già detto giungono pessime notizie per quanto riguarda il mondo del bancomat, questo in quanto diversi sportelli sembrano destinati a scomparire nel breve periodo. Ma cosa sta succedendo? Ebbene, abbiamo già visto come molti contribuenti si ritrovano a dover fare i conti con una preoccupante riduzione degli sportelli ATM in tutta Italia.

Una vicenda che non passa di certo inosservata e che sembra destinata a non arrestarsi. Anzi, proprio in vista dell’autunno 2022 si preannuncia l’addio ad ancora tanti altri sportelli. Questo avrà luogo in quanto gli sportelli sono molto cari da mantenere per le banche. Da qui la decisione di quest’ultime di darci un taglio.

A dare una spinta a questo addio, poi, ci si mette il governo. Quest’ultimo, infatti, sembra d’accordo con un progressivo addio degli sportelli. In questo modo, infatti, si darebbe una ulteriore spinta al pagamento digitale e di conseguenza alla tracciabilità. Un obiettivo da sempre dichiarato per far fronte all’evasione fiscale.

Bancomat, vietato prelevare questo giorno: il motivo che non ti aspetti

Sempre soffermandosi sul bancomat, inoltre, abbiamo già detto che vi è un giorno della settimana in cui è assolutamente vietato prelevare. Ma di quale si tratta e per quale motivo? Ebbene, innanzitutto è bene sottolineare che non si tratta di un divieto vero e proprio.

Anche in tal giorno, infatti, gli sportelli restano aperti ed è possibile effettuare le varie operazioni di proprio interesse. Tuttavia sono gli stessi istituti di credito a consigliare di non recarsi in tal giorno a prelevare i soldi in un determinato giorno della settimana, ovvero il venerdì. Non si tratta di un giorno a caso, bensì del giorno della settimana in cui i truffatori entrano maggiormente in azione.

A differenza di quanto si possa pensare non si tratta solamente del frutto di indagini statistiche, bensì alla base di tale consiglio vi è un motivo ben preciso. Il venerdì, infatti, si rivela essere il momento della settimana in cui le persone decidono, con maggiore probabilità, di recarsi allo sportello per prelevare dei soldi.

Quest’ultimi, ad esempio, da utilizzare per un’uscita con amici e parenti. Un aspetto che non passa purtroppo inosservato agli occhi dei truffatori che, non a caso, decidono proprio di mettere in atto i loro piani nel corso del fine settimana. Ma non solo, i truffatori sfruttano anche un altro elemento a loro favore, ovvero la chiusura delle banche.

Nel caso in cui una persona venga truffata proprio nel fine settimana, infatti, dovrà necessariamente aspettare il lunedì seguente per avvisare la propria banca di riferimento.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Fortunatamente, in tale ambito, sono disponibili dei servizi di assistenza telefonici 24 ore su 24, ma quest’ultimi non sono purtroppo sempre in grado di garantire interventi tempestivi. Proprio per questo motivo si consiglia sempre di non prelevare il venerdì, onde evitare di incorrere in spiacevoli sorprese.