Fra le figure più note e apprezzate dei format di Canale 5, Rudy Zerbi è ormai fra i volti più amati dei canali Mediaset. Dalla radio alla produzione musicale: la sua carriera.

Amici, Tu si que vales e un personaggio diventato negli anni sempre più iconico e apprezzato dal grande pubblico. Una carriera lunga e non sempre facile quella di Rodolfo Zerbi, per tutti Rudy, conduttore radiofonico, critico musicale e produttore discografico. Ma anche dj agli inizi. Un percorso professionale che, comunque, ha sempre fatto rima con la parola musica. Mattatore dei microfoni on air, la maggior popolarità è naturalmente arrivata con le sue prime apparizioni sul piccolo schermo, sia come presentatore che, soprattutto, come giudice o coach. Ed è in questa vesta che ha costruito la sua fama: schietto e a volte duro, ma dotato di humor e simpatia.

Rudy Zerbi: nome e cognome, altezza, data di nascita

  • Nome e cognome: Rodolfo “Rudy” Zerbi;
  • Altezza: 1,84 cm;
  • Data di nascita: Lodi, 3 febbraio 1969.

LEGGI ANCHE >>> Elodie, quanto guadagna la cantante di Andromeda? Patrimonio e stipendio

Rudy Zerbi: padre

Un’infanzia piuttosto complicata quella di Rudy Zerbi, nato da una relazione fra la mamma Luciana e il presentatore televisivo Davide Mengacci. Il quale, tuttavia, non riconoscerà il figlio. Il cognome, il piccolo Rodolfo lo prese dal padre adottivo, Roberto (dal quale la madre si separò presto), non avendo mai notizie circa la sua vera paternità fino all’età di trent’anni. Come raccontato dallo stesso Zerbi a Verissimo, avvenne durante una Vigilia di Natale quando sua mamma, gravemente malata e con il timore di non farcela, gli rivelò la verità vedendo il padre naturale in tv. “Quando tu pensi che la tua vita sia in un modo e sei già papà a tua volta e poi scopri che è tutta un’altra cosa, è difficile rimanere impassibile”. A ogni modo, il presentatore ha più volte detto di aver perdonato suo padre.

Rudy Zerbi: carriera

Passione per la musica ardente e cresciuto in un ambiente di forte propensione culturale, Zerbi inizia a frequentare l’ambiente delle discoteche, lavorando come disc jockey nel locale Covo di Nord Est e a Radio Tigullio. Durante gli studi universitari matura le sue prime esperienze radiofoniche, per poi intraprendere la carriera nell’ambito della produzione musicale, collaborando con la Sony Music. In questo periodo fanno spesso notizia le sue interviste, ironiche e irriverenti nei confronti di grandi artisti del panorama musicale italiano. Collabora anche con la Gialappa’s Band. La quasi ventennale esperienza alla Sony gli vale le prime chiamate in tv e il ritorno in radio, con l’inizio di una lunga collaborazione con Radio Deejay.

Rudy Zerbi: Amici e Tu si que vales

Il ruolo di coach di canto ad Amici e quello di giudice a Tu si que vales sono le occasioni della consacrazione a livello televisivo. Nel talent show di Maria De Filippi diventa insegnante nel 2009, mentre dal 2014 è fra i giurati del format di Canale 5. Particolarmente preziosa è anche la sua presenza, sempre in qualità di giudice, alla trasmissione Italia’s Got Talent, dal 2009 al 2013. Un sodalizio con Canale 5 che lo porterà, nel 2019, a diventare anche ospite fisso al Maurizio Costanzo Show. Nel 2016 è anche caposquadra nel talent per bambini Pequenos Gigantes.

LEGGI ANCHE >>> Eleonora Daniele, quanto guadagna la conduttrice Rai: stipendio e patrimonio

Rudi Zerby: guadagno e patrimonio

Come avviene per molti artisti, è difficile stimare il compenso percepito da Zerbi nelle sue molteplici attività, in mancanza di dati ufficiali. Secondo alcuni siti web specializzati, tuttavia, per quanto riguarda Amici, guadagnerebbe circa 5 mila euro a puntata. Va ricordato che il format prevede all’incirca una ventina di puntate complessive, escludendo i vari episodi pomeridiani. Sembra che per Tu si que vales la cifra sia anche più alta. Ma in questo caso non vi sono riscontri. Resta il fatto che, questo sì, nel corso delle sue esperienze la sua popolarità è notevolmente incrementata.