Da molti indicato come il premier necessario per una ricostruzione vera dell’Italia; chi è Mario Draghi, ex direttore della Bce

Mario Draghi, ex direttore della Bce e indicato da molti partiti, di maggioranza e di opposizione, come il premier ideale in una situazione del genere del nostro paese, ha una carriera di tutto rispetto.

Innanzitutto è un economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico italiano. Formatosi in Italia e specializzatosi al MIT di Boston, e mentre era nel mezzo della sua carriera di professore universitario, Mario Draghi negli anni novanta diventa alto funzionario del Ministero del tesoro.

Nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d’Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio, divenendo così membro del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale della Banca centrale europea.

Mario Draghi ha ricoperto inoltre l’incarico di Presidente del Financial Stability Board. È stato Direttore esecutivo per l’Italia della Banca Mondiale e nella Banca Asiatica di Sviluppo.

LEGGI ANCHE >>> Politici e reddito, la crisi si fa sentire: ecco quanto ha guadagnato Conte

LEGGI ANCHE >>> Chi è il più ricco del governo? Ecco il podio ma Conte è secondo

Nel 2011 è succeduto a Jean-Claude Trichet nella carica di Presidente della Banca centrale europea.

Nell’anno 2018 è stato annoverato tra gli uomini più potenti del mondo, precisamente al 18° posto.

Dal 1° novembre 2011 Mario Draghi è passato al vertice della Bce nel ruolo di presidente, poi nominato Governatore onorario di Bankitalia.

Mario Draghi, chi è, età, carriera, moglie Maria Serenella

In Bce, è stato in carica fino al 31 ottobre 2019, poi sostituito da Christine Lagarde.

Nel 2020 ha ricevuto il “Premio Roma allo sviluppo del Paese“, un riconoscimento alla carriera per “l’eccezionale lavoro svolto presso organismi nazionali e mondiali, arricchito, in tempi più recenti, da un mirabile e fecondo impegno a livello europeo, elevando l’euro a strumento di salvaguardia del bene comune“.

Mario Draghi ha sposato Maria Serenella Cappello nel 1973, e dalla loro unione sono nati due figli: Federica (esperta in biotecnologie) e Giacomo Draghi.

Maria Serenella, invece,  è esperta in letteratura inglese e si dice sia una discendente di Bianca Cappello, consorte di Francesco de’ Medici.

Draghi si è guadagnato il soprannome di “Super Mario” per le sue competenze. Nel 2018, Forbes lo ha inserito al 18° posto tra le persone più potenti al mondo, primo italiano in classifica.

La sua figura è stata più volte evocata come possibile possibile successore del Premier Conte o come possibile successore di Mattarella come Presidente della Repubblica.