Le monete o le banconote in Lire potrebbero valere una fortuna, ma attenzione a dove le vendete.

Chissà quante monete o banconote del vecchio conio sono rimaste nelle vostre case, chiuse in sacchetti o salvadanai. E spesso dimenticate: restano un ricordo del tempo che fu, nulla di più. Eppure ci sono monete che hanno un valore che nessuno si aspetta. Se vi siete tenuti le vecchie Lire, è bene che si lasci da parte la pigrizia e si inizi ad informarsi dai più esperti, perché in casa potreste avere una fortuna che sta lì ad invecchiare insieme ai ricordi.

Nella numismatica, oltre ai francobolli storici e leggendari si aggiunge un secondo cimelio che se rivalutato potrebbe togliere delle belle soddisfazioni. Anche loro come i francobolli sono entrati a far parte ormai di quegli oggetti rari che potrebbero fare la fortuna di chi li possiede e degli antiquari. Molti fanno l’errore di vendere le monete rare in possesso su piattaforme e-commerce come “E-Bay” o “moneterare.net”. Un errore, appunto, e vediamo il perché.

LEGGI ANCHE >>> Migliorare il riscaldamento ed eliminare emissioni nocive di stufe? Si può! Scopri come

Monete in Lire: probabilmente le avete in casa, ma sapete quanto valgono? Rivolgetevi ad esperti veri

Per fare valutare le Lire in nostro possesso, occorre rivolgersi a numismatici seri ed esperti, molto meglio che ai siti di e-commerce dove la truffa potrebbe essere dietro l’angolo. Prendiamo come primo esempio la moneta da 500 lire italiana. Quelle coniate nel 1982 con un double face differente, acmontial all’esterno e bronzital sull’altra facciata. Prima della versione metallica, le 500 lire vantavano di una colorazione argentea e sono proprio quelle che valgono una fortuna.

Il valore della moneta da 500 Lire è dato certamente dal conio e dal suo stato di conservazione. Per esempio quelle del 1959 e 1960 possono generare fino a 8.000 euro di guadagno. C’è poi la 500 Lire classica rivalutata dai numismatici al costo di 5-8 Euro cadauno.

Se invece riusciamo a rinvenire alle stesse monete, risalenti al 1961 il valore salirebbe anche a 25 euro per ognuna di esse. Infine da non sottovalutare la rarissima 500 Lire “caravella”, la versione distribuita ai parlamentari dell’epoca, il cui guadagno potrebbe aggirarsi alla cifra astronomica di 8.000 euro. Ma ne esistono a centinaia di monete dal valore altissimo. Seguiteci e le scopriremo tutte!

LEGGI ANCHE >>> Lire in banconote o monete: se le avete ancora potreste diventare ricchi