mutuo

Mutuo, guida ai principali requisiti per ottenerne uno

by / ottobre 24, 2016

conto widiba

Quando si ha intenzione di acquistare una nuova casa bisogna partire prima di tutto dalla stipula di un mutuo. Oggi giorno sottoscrivere un mutuo non è poi così facile visto che le garanzie richieste dalle banche sono numerose e anche piuttosto rigide, ma ultimamente sembra che la crisi economica abbia allentato la morsa per cui ci sono sicuramente delle possibilità in più di riuscire ad ottenere un finanziamento tanto importante come questo.

Requisiti legali – Per ottenere un mutuo bisogna soddisfare prima di tutto dei requisiti legali, vale a dire quelli che classificano il mutuatario come un cittadino italiano residente in Italia, come un cittadino di uno stato membro appartenente alla Comunità Europea o come un cittadino extra comunitario ma avente regolare residenza in Italia. Un altro requisito legale di ingresso sta nell’età: per aprire un mutuo bisogna avere almeno 18 anni di età e non essere al tempo stesso troppo grandi, perché il piano di ammortamento deve finire entro una determinata soglia di età (in genere 75 anni)

hellobank

Requisiti economici – Oltre alla cittadinanza e all’età, bisogna soddisfare anche tutta una serie di requisiti economici che hanno a che fare, neanche a dirlo, con la capacità del contraente di riuscire a rimborsare il credito ottenuto dalla banca.

Ciò significa che bisogna essere in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, e al tempo stesso non essere sovrastati dai debiti: avere un contratto fisso con 1.500 euro al mese di busta paga ma risultare già sottoscrittori di prestiti che di fatto erodono 800-1000 euro, di certo non aiuta la banca a ritenere che quel cliente sarà capace di far fronte alle rate del mutuo!