Conto Arancio

conto corrente arancioIl conto corrente online Arancio è uno dei più famosi qui in Italia, spesso nell’occhio del ciclone a causa di alcune recensioni non proprio favorevoli dei consumatori. Nell’articolo di oggi, ci teniamo a recensire nel modo più chiaro e limpido possibile il conto Arancio. Partiamo quindi dalla sua storia.

Il Conto Arancio nasce dalla banca olandese ING Direct, tecnicamente è un deposito a risparmio e non si avvale di sportelli tradizionali ma si può utilizzare esclusivamente via telefono oppure online. Oltre che in Italia, dove è raffigurato con la tradizionale zucca, è presente anche in ogni altro Paese.

ING Direct sceglie il logo simbolo in base alla nazione. Dice che qui in Italia è stata scelta la zucca perché rimanda ai valori autentici del nostro Paese, alla tradizione contadina. Sembra che il conto corrente online Arancio sia servito anche avviare il mercato delle banche online italiane.
Conto corrente Arancio è entrato a far parte in un certo senso delle nostre vite perché il concetto della zucca è stato fortemente sviluppato anche dal punto di vista del marketing pubblicitario, slogan spesso ironici che rimandano al frutto arancione. Una statistica del 2008, come recita Wikipedia, ci parla di oltre un milione di italiani che hanno aperto il conto.

Conto corrente online Arancio è sicuro?

Se vogliamo parlare del conto corrente online Arancio e della sua sicurezza, dobbiamo necessariamente parlare anche di ING Direct. Questa banca olandese è sicura e viene valutata eccellentemente, aderisce poi al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, con una garanzia delle somme che arriva a 1 milione di euro.
Conto corrente Arancio viene utilizzato esclusivamente online e via telefono. Consente di effettuare prelievi, bonifici, libretti degli assegni e anche la possibilità di addebitarvi le bollette per le utenze domestiche oltre che di accreditarvi lo stipendio. Cosa che invece non accade con il semplice Conto Arancio, che permette esclusivamente di versare e prelevare i soldi.

Si tratta di un conto sicuro quindi, un servizio messo a disposizione da un eccellente gruppo bancario olandese. Tuttavia chi vuole aprire il Conto Arancio per gli interessi molto vantaggiosi, dovrà (per fare bonifici, pagamenti etc) anche collegarvi il conto corrente, che invece non offre alcun tipo d’interesse e per questo non paragonabile a servizi di altre realtà bancarie.

Quanto conviene aprire il conto corrente online Arancio?

Passiamo al discorso convenienza, che in fin dei conti è quello che c’interessa di più quando si parla di conti correnti. Sappiamo bene che l’online offre condizioni molto più vantaggiose rispetto alle formule tradizionali. Oggi però, concentriamoci sul conto Arancio e vediamo quali sono i vantaggi nello sceglierlo.

Partiamo dalla carta bancomat che viene legata al conto corrente. Di base ci permette di fare prelievi giornalieri di 500€, tuttavia i clienti possono pur sempre richiedere di cambiare l’importo in base alle proprie esigenze. La carta di credito invece, è una Visa Oro ed è piuttosto vantaggiosa. Non prevede canoni annuali, non ha commissioni se viene usata per fare benzina e i costi della carta sono unicamente quelli in relazione all’anticipo del contante, 2€ per le operazioni bancarie in valute differenti dalla nostra.

Passiamo adesso all’ home banking. Ovviamente è disponibile e proprio come il phone banking sono la base di tutte le strategie del conto corrente online Arancio. In pratica, attraverso questi due strumenti si gestisce ogni cosa.

Il conto può essere collegato al conto deposito titoli, vale a dire alla piattaforma di trading necessaria per operare in borsa e gestire titoli e azioni proprie. Il conto corrente può essere poi chiaramente collegato al Conto Arancio, un conto che offre ottimi rendimenti. Circa, 1,4% annuo con un vincolo parziale della somma a disposizione.

E’ davvero così vantaggioso quindi?

Fin’ora abbiamo parlato soprattutto degli aspetti positivi del conto corrente online Arancio, rimanendo comunque sia obbiettivi. Abbiamo parlato di quelli che sono i reali punti a favori di questo strumento della ING Direct. Come detto nell’introduzione, il conto corrente Arancio ha attirato sotto alcuni punti di vista il malcontento comunque. Alcuni punti infatti, non sono particolarmente vantaggiosi. Prima di tutto, se non viene collegato al conto deposito, il rendimento annuo è dello 0,0%. Se lo paragoniamo ad esempio a Bancoposta click, vediamo che quest’ultimo offre l’1,75% lordo annuo.

In sua difesa c’è da dire che Conto Arancio va a pagare l’imposta a posto nostro, cosa che ci garantisce un notevole risparmio. Ogni pagamento online è gratuito e offre in un anno cinque ricariche gratuite per carte prepagate. Anche il trading effettuato con il conto corrente arancio è gratuito, sia quando si parla delle spese di attivazione, della custodia, della chiusura e del trasferimento. Le commissioni invece, vanno in questo caso da 6 a 18 euro. Il tasso debitore annuo è invece fissato al 7%.

Opinioni sfavorevoli su conto corrente online Arancio

Lo scopo di questo articolo è quello di offrire una visione chiara del conto corrente online Arancio. Quindi, non possiamo ignorare le considerazioni negative di molti utenti.Qualcuno definisce il conto corrente Arancio come poco sicuro per via di un mancato sistema di sicurezza dell’hardware, cosa che sembra lo renda particolarmente vittima di pratiche fraudolente come ad esempio il pishing.

Altro punto a sfavore è il ritardo con cui il conto corrente online Arancio consegna le carte legate all’apertura del conto, cosa che per alcuni può creare notevoli disagi.

Ovviamente si tratta di cose molto individuali, c’è chi lo reputa invece un conto di buona qualità, con l’assistenza clienti gentile e molto veloce a risolvere i problemi. Gli aspetti negativi spesso sono legati più a una cattiva esperienza del tutto individuale piuttosto che a reali problemi del conto corrente online Arancio.

Conclusioni

La nostra conclusione è che il conto corrente online Arancio offre una buona qualità all’utente finale, specialmente se collegato al conto Arancio di deposito. Ovviamente non manca qualche piccola criticità, appunto la mancanza del rendimento annuo e, secondo alcuni, una poca attenzione per ciò che riguarda la sicurezza dei conti. Trattandosi di un servizio online, offre velocità nei trasferimenti e la possibilità di gestire il conto ovunque, anche all’estero.