Banco Posta: guida al conto standard e al conto per pensionati

banco posta
Hello Next 300x250

Il conto corrente di base di Banco Posta è un prodotto molto utilizzato in Italia, perché di fatto fa della semplicità la sua bandiera. Attualmente il gruppo Poste Italiane propone due versioni del suo conto corrente, ovvero quella standard e quella dedicata ai pensionati.

Con il conto standard ci troviamo di fronte a un prodotto molto classico che impone il pagamento di un canone annuo da 30€. Il vantaggio cardine di questo prodotto riguarda l’inclusione della carta Postamat che fa affidamento al circuito Maestro. Con questo conto è possibile quindi inviare e ricevere bonifici, domiciliare le utenze domestiche come luce e gas, ma anche prelevare somme di denaro sia agli sportelli automatici sia presso un ATM di qualunque altra banca.

Image Banner 300 x 250

Per quanto riguarda invece il conto per pensionati, come dice il nome stesso parliamo di un’apposita versione del conto corrente Banco Posta pensata per i pensionati, ma solo per quei pensionati che percepiscono meno di 18.000€ annui.

Tali clienti hanno la possibilità di scegliere tra due alternative per quel che riguarda l’entità del canone: pagare un canone annuo di 24€ che comprende anche la carta Postamat, oppure non pagare alcun canone annuo ma a questo punto non avere neanche il beneficio dato dalla carta Postamat Maestro.